Lunedì, 16 Luglio 2018
L'ATTACCO

La strage di bambini in Cina, a colpire un ex studente vittima di bullismo: 9 ragazzini morti

È salito a 9 il numero degli adolescenti rimasti uccisi in una scuola secondaria nel nordovest della Cina quando un ex studente si è scagliato contro di loro armato di coltello.

La strage è avvenuta a Mizhi, nella provincia dello Shaanxi: altri 10 studenti sono tuttora ricoverati in ospedale. La polizia ha arrestato un giovane di 28 anni, ex studente dello stesso istituto, che avrebbe agito per vendetta perché al suo terzo anno di scuola era stato vittima di bullismo.

A febbraio, un uomo armato di coltello aveva ucciso una donna e ferito altre 12 persone in un centro commerciale di Pechino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X