Giovedì, 19 Luglio 2018

Cina pazza per gatto Mirò, un parco a tema da 2.5 mld

Viaggi
Gatto Mirò
© ANSA

SHANGHAI - Il gatto Mirò, una delle tante creature create dalla meravigliosa fantasia della coppia formata da Cristina Lastrego e Francesco Testa in coproduzione con Rai Fiction e Srf e in onda su Rai YoYo, ha letteralmente conquistato la Cina: dopo gli oltre 40 milioni di visualizzazioni sul web sarà creato un parco a tema nella città di Yancheng (vicino a Shanghai) che si svilupperà su 4 mila ettari e accoglierà case e hotel per 30 mila persone. A parlarne a margine di Cartoons on the Bay sono gli stessi creatori del gattino che ama l'arte: "Siamo felici e onorati - dice Francesco Testa - e ci piace moltissimo l'idea che i veri protagonisti saranno i bambini e la loro inesauribile creatività".

    Con loro Wu Min, presidente di Baihe Media, una delle aziende cinesi coinvolte nel progetto che aggiunge: "I lavori inizieranno entro fine anno e l'investimento totale sarà di 2 miliardi e mezzo, come racconta la presidente della società.

    All'intero ci sarà anche un'industria culturale, un teatro, un asilo, una fattoria e un castello dedicato al gatto Mirò".

    Lastrego e Testa che a Cartoon on the Bay riceveranno un Pulcinella Award alla carriera e hanno una mostra a loro dedicata al Museo del Risorgimento, sono stati anche protagonisti di una delle tante masterclass di Torino. "Ci chiedono - raccontano - cosa si prova a ricevere un premio alla carriera? E' molto bello ma non non ci addormentiamo e non ci fermiamo e siamo convinti che la prossima cosa che faremo, qualsiasi essa sia, sarà la più bella e la più intrigante".
   

E a chi gli chiede quante candeline soffia quest'anno Testa risponde: "L'età non conta, sono nato quanto ho incontrato Cristina". Che ancora dopo tanti anni di matrimonio, vita e carriera comune chiama romanticamente "my girlfriend". E ai giovani che vogliono intraprendere questa carriera dice: "Qualunque ragazzo deve seguire una passione, qualunque essa sia. La passione è l'unica cosa che ci distingue dalle macchina...".
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X