Sabato, 15 Dicembre 2018

Fabrizio Frizzi come "uno di famiglia": la carriera in tv da Miss Italia a L'Eredità in 80 foto

di

ROMA. Era uno di quei personaggi che entrano nelle case delle persone attraverso la tv e che si siedono a tavola o nel divano come uno di famiglia. E proprio il suo sembrare "uno di famiglia" è stato uno dei fattori del suo successo durato 30 anni e interrotto bruscamente oggi con la morte.

Fabrizio Frizzi ha esordito in Rai con la tv dei ragazzi nella trasmissione a 20 anni con 'Il barattolo' nel 1980. Da 'Scommettiamo che' a 'Europa Europa', dal preserale 'Luna park' alla maratona benefica 'Telethon', è diventato uno dei volti più popolari e amati di RaiUno.

Ha legato il suo volto al concorso storico della bellezza italiana, Miss Italia, che ha condotto per 15 anni (e dove ha conosciuto la moglie, giornalista di Sky Tg24). Ha condotto principalmente programmi per le famiglie ma si è messo in gioco con le fiction e ha saputo mettersi in gioco con il pubblico giovane come concorrente di 'Tale e quale show' condotto da Carlo Conti, di cui era grande amico, con cui ha fatto la staffetta per L’eredità: una delle sue interpretazioni più belle e divertente è quella dell'imitazione di Piero Pelù. Frizzi è stato anche doppiatore dei film d’animazione: la sua voce è indissolubilmente legata al cowboy di Toy Story.

Grande appassionato di musica, fratello di Fabio il musicista autore di grandi colonne sonore, il suo stile di conduzione era ispirato a Corrado e la sua fama è tale da essersi meritato una citazione sul numero 2778 di Topolino. Il 18 febbraio 2009, infatti, è stata pubblicata la storia «I Bassotti e gli insoliti ignoti», dove i furfanti partecipano al quiz Soliti ignoti-Identità nascoste condotto da Paprizio Sfrizzi, versione topoliniana del Frizzi nazionale.

Malgrado siano 73 i programmi condotti quello in cui il pubblico lo ricorderà sempre è Miss Italia: Fabrizio, infatti è stato il padrone di casa del concorso di bellezza per ben sedici edizioni, dal 1988 al 2002 e dal 2011 al 2012.

Ha anche partecipato in qualità di concorrente in programmi di successo, come 'Ballando con le stelle'. Ma nella carriera di Frizzi anche l’Arena di Verona nella Vedova Allegra nel ruolo del barone Mirko Zeta, con Cecilia Gasdia e Luca Canonici e la partecipazione di Andrea Bocelli.

Romano, è stato sposato in precedenza con Rita Dalla Chiesa con cui è rimasto in ottimi rapporti al punto da condurre insieme anche la 'Posta del cuore'. L’unico programma che mancava nel palmares di Frizzi è il Festival di Sanremo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X