Sabato, 21 Luglio 2018

Salone Restauro, mostre inedite a Ferrara

FERRARA - Un percorso tracciato dall'Opificio delle Pietre Dure di Firenze sul restauro d'eccellenza, dall'Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci ai disegni e bozzetti cinematografici di Federico Fellini, passando per il San Girolamo (1454-1455 circa) di Donatello; una mostra inedita sui Borghi medievali e una mostra fotografica ('Summer Camp') sulle colonie marine abbandonate della costa adriatica, enorme patrimonio architettonico in attesa da anni di una concreta politica di trasformazione e riutilizzo; il coinvolgimento delle scuole di restauro delle Accademie di Belle Arti di tutt'Italia. Sono tra le iniziative in programma alla 25/a edizione del Salone internazionale del Restauro, dei Musei e delle imprese culturali, in programma dal 21 al 23 marzo alla Fiera di Ferrara. Patrocinata dal Mibact, è la prima e più importante manifestazione a livello internazionale che si occupa di economia, conservazione, tecnologie e valorizzazione dei beni culturali e ambientali. Al premio 'Domus Fassa Bortolo' di restauro e conservazione quest'anno, per la prima volta, il panorama dei progetti che hanno preso parte alle selezioni si è esteso a tutti i continenti, con 105 contributi di cui il 40% dall'Italia. La Medaglia d'Oro è stata assegnata allo studio di architettura Toni Gironès (Spagna) 'per la trasformazione delle rovine romane di Can Tacò in area naturale a Barcellona'. Nello stand dell'Istituto beni culturali dell'Emilia-Romagna, condiviso con Regione e Aster, sarà esposta la mostra di immagini 'REstauri in REgione', che illustrerà una selezione dei restauri eccellenti realizzati dall'istituto dagli anni '90 ad oggi in musei e biblioteche del territorio. La Cineteca di Bologna presenterà il laboratorio di restauro cinematografico 'L'immagine ritrovata', che oggi ha due nuove sedi a Parigi e Hong Kong, mentre la presenza del Sistema Museale dell'Ateneo di Bologna si caratterizza ancora una volta per l'attenzione ai beni culturali scientifici: quest'anno la novità è costituita dalla 'Camera oscura di Adams', un oggetto databile tra la fine del 18/o secolo e gli inizi del 19/o e conservato al Museo di Palazzo Poggi a Bologna. Ed ancora, un convegno si occuperà del restauro della Croce di Chiaravalle, conservata nel museo del Duomo di Milano, che di recente ha riscoperto il proprio splendore grazie a 'Restituzioni 2016', il programma del Progetto Cultura di Intesa San Paolo.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X