Domenica, 09 Dicembre 2018

Kryptòs, a Genova il mimetismo "animale"

GENOVA - In natura nulla è come sembra e l'inganno è l'unica costante. Al Museo di Storia Naturale Giacomo Doria a Genova è di scena fino al 2 settembre, la mostra Kryptòs per scoprire le straordinarie strategie messe in atto dagli animali per mimetizzarsi. Nascondersi ma anche fingere di essere qualcosa di diverso: gli animali assumono forme e colori di quanto li circonda (fingendo di essere una foglia, un fiore, un rametto, un ciuffo di muschio) oppure spaventano i nemici adottando la livrea di specie pericolose, quando sono del tutto privi di mezzi offensivi.
    Kryptòs racconta questo mondo affascinante anche con una selezione di animali vivi "speciali": rane variopinte, camaleonti, gechi, insetti foglia, mantidi e ragni con livree sorprendenti, presentati all'interno di grandi terrari che riproducono l'ambiente naturale delle specie ospitate (tutte nate in cattività e non pericolose).
    Molte anche le fotografie in grande formato e le proiezioni video a parete a cura di Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, biologi, fotografi professionisti e autori di diversi esposizione scientifiche, che raccontano la vita segreta delle specie presenti.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X