Venerdì, 21 Settembre 2018

Scuderia Ferrari Club San Vito, riconoscimento da Maranello - Foto

PALERMO. Il riconoscimento è arrivato da Maranello, proprio nei giorni in cui sta per nascere la nuova Ferrari.
Ed è un premio molto ambito nel contesto del tifo organizzato per il Cavallino: la Scuderia Ferrari Club San Vito Lo Capo è risultata il primo dei club ufficiali esordienti per il 2017.
Il club presieduto da Roberto Leone ha preceduto lo SFC Sorrento e lo SFC Latina. Quarto posto per il primo club straniero, quello di Olten, in Svizzera.
La classifica stilata dalla Casa di Maranello tiene conto di tutti i club nati nel mondo nel corso del 2017. Ebbene il club di San Vito Lo Capo, che ha iscritti provenienti da tutta la Sicilia occidentale, ha messo insieme in meno di un anno di vita 188 membri. Il secondo classificato, Lo SFC Sorrento si è fermato a 128 e il terzo, quello di Latina, ha raggiunto i 92 iscritti, sufficienti a salire sul podio di questa «competizione» fra appassionati.
I vertici della Ferrari si sono complimentati per il risultato maturato in Sicilia. E hanno annunciato una premiazione nella sede ufficiale di Maranello. Lì al presidente Leone verrà consegnato probabilmente (questo circola a livello di indiscrezioni) un pezzo aerodinamico di una delle macchina di Formula 1 storiche che hanno calcato la scena internazionale. Un pezzo che ha un valore inestimabile per qualsiasi appassionato e che verrà esposto nella sede del club.
Lo Scuderia Ferrari Club San Vito Lo Capo (http://www.scuderiaferrariclubsvlc.it/) è nato a marzo e si è distinto per varie attività che hanno coinvolto soci e non: dai raduni che ha riempito di Ferrari i paesi di mezza Sicilia al campionato di kart per gli iscritti. Nel novembre scorso il club è stato anche protagonista del festival del libro di Monreale.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X