Martedì, 20 Febbraio 2018

Il diario di Giovanni Caccamo: mi aspetta il duetto con Arisa

Oggi è stata una giornata di grande relax. Non ho parlato praticamente con nessuno per tutelare la voce in vista dell’esibizione di stasera, sono tra i primi a salire nuovamente sul palco. Sono molto felice di questo.

L’unica eccezione alla regola del «non parlare» è stato l’appuntamento consueto con Casa Caccamo, la mattina a colazione, stavolta era mia ospite Anna Tatangelo, un artista che stimo molto. Mi aspetta ancora il duetto con Arisa. Sarà un po’ come ascoltare due ali di un gabbiano che si legano, io e lei ci scambieremo la palla costantemente per creare un’armonia eterna»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X