Martedì, 14 Agosto 2018
NEL WEEKEND

Sangue sulle strade siciliane: 5 morti

di
incidenti mortali sicilia, Sicilia, Cronaca
L'incidente a Licata, foto di Agrigentonotizie.it

LICATA. Un weekend di sangue sulle strade siciliane: il bilancio è di cinque persone morte in quattro diversi incidenti stradali.

L'ultima tragedia in ordine di tempo stamattina, quando un trentaseienne di Gela, Rocco Saponetto, è morto dopo un incidente stradale verificatosi lungo la statale 115, in contrada Caterlipe a Licata. L’uomo era in sella alla sua motocicletta Yamaha quando, per cause ancora in corso d’accertamento da parte della polizia Stradale, ha sbattuto contro una Ford Fiesta guidata da un pensionato di 73 anni, originario di Alimena.

Nel violento impatto, il trentaseienne ha perso una gamba. E’ stato soccorso e portato all’ospedale di Licata da dove, dopo essere stato stabilizzato, è stato trasferito, in elisoccorso, all’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta.

I medici lo hanno sottoposto ad un intervento chirurgico, ma le condizioni del trentaseienne di Gela non gli hanno lasciato scampo. Ferito, ma non in maniera grave, anche l’anziano. La motocicletta, dopo l’impatto, si è incendiata e sul posto si sono arrivati anche i vigili del fuoco.

La scorsa notte due giovani che erano su uno scooter si sono schiantati a terra e sono morti nello storico rione San Cristoforo di Catania. Le vittime sono sono Kevin Alfonzetti, di 19 anni, e Giuseppe Celano, 22 anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia municipale, che indaga per ricostruire la dinamica dell'incidente stradale.

Ad Alcamo un è morto un 81enne, Castrenze Lombardo, che è stato investito da un’autovettura dopo essere probabilmente già caduto a terra, come hanno ricostruito i carabinieri. Agonizzante sull’asfalto, l’uomo è spirato poco dopo. Vano l’intervento dei sanitari, giunti con un’ambulanza del 118, nel tentativo di rianimarlo. L’Autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia, per fare piena luce sulla causa del decesso. Mentre si sono aperte le indagini anche per accertare le responsabilità della donna che guidava l’auto, una settantenne anche lei alcamese. Il tragico fatto si è verificato ad Alcamo ieri mattina intorno alle ore 11 all’incrocio tra la via Torquato Tasso e la via Niccolò Della Valle.

Altro incidente mortale nel pomeriggio di ieri nel Messinese. Un uomo di 35 anni che si trovava a bordo di una Jeep è uscito fuori strada in contrada Vaccarino di Santa Lucia del Mela, cinque chilometri oltre il ristorante la «Forchetta del Castello». Il conducente, G. V., è deceduto sul colpo dopo che il mezzo è finito in una profonda scarpata. Sono intervenuti l’ambulanza del 118 ed i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X