Giovedì, 24 Maggio 2018
TENNIS

Australian Open, Federer trionfa ancora: è il 20esimo titolo Slam

di

MELBOURNE. Roger Federer vince la finale degli Australian Open 2018 battendo il croato Marin Cilic con il punteggio di 6-2 6-7(5) 6-3 3-6 6-1. È il sesto titolo a Melbourne per lo svizzero e soprattutto il ventesimo titolo Slam in carriera. Nella finale, giocata eccezionalmente indoor per la prima volta nella storia del torneo a causa delle temperature proibitive, Federer è partito subito benissimo grazie a un doppio break di vantaggio che gli ha spianato la strada nel primo set.

Nel secondo set lo svizzero abbassa il ritmo anche a causa di un Cilic molto più centrato e finalmente in partita, soprattutto grazie al servizio e al dritto. L'equilibrio resiste fino al tie break, nonostante un set point a disposizione del croato annullato da Federer: l'elvetico si guadagna un mini break di vantaggio ma Cilic ribalta la situazione grazie a una risposta vincente e a un gran dritto, prendendosi tie break e secondo set.

L'inizio del terzo set vede Cilic galvanizzato e capace di prendere il comando del gioco, con Federer costretto sulla difensiva e poco incisivo soprattutto con il rovescio. Il sesto gioco però è quello che spezza la parità: Cilic serve male e concede tre palle break consecutive a Federer, che al secondo tentativo non sbaglia e riesce a mantenere il vantaggio fino alla chiusura del parziale.

La partita appare indirizzata sui binari dello svizzero anche perché nel quarto set Federer ottiene subito un break di vantaggio. Inaspettatamente però il numero 2 del mondo cala al servizio e i suoi colpi perdono profondità e potenza. Cilic ne approfitta e sale in cattedra con il dritto, con il quale mette in grave difficoltà il suo avversario. Il croato prende sempre più fiducia e dopo aver contro breakkato Federer passa addirittura a condurre il set, fino a rinviare il verdetto finale al quinto set.

I primi tre giochi del parziale conclusivo sono quelli cruciali della partita: vanno tutti ai vantaggi e Federer, ritrovata la prima di servizio, fa bottino pieno mettendo in ginocchio Cilic. Il sesto gioco è quello che segna la definitiva resa del numero 6 del mondo: altro break e partita che finisce nel gioco successivo, con Federer che può festeggiare il suo Slam 20, avvicinandosi nuovamente alla vetta della classifica mondiale.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X