Lunedì, 20 Agosto 2018
HA 77 ANNI

Giallo sulla salute di Pelè ma il suo entourage rassicura: "Solo stanchezza"

ROMA. Come sta Pelè? Se lo sono chiesto in molti dopo l’intrecciarsi delle notizie sulle condizioni di salute di O Rei, tra Londra e il Brasile. L’ex fuoriclasse tre volte campione del mondo avrebbe dovuto partecipare nella capitale inglese a una serata in suo onore organizzata dall’associazione dei giornalisti di calcio, ma ha dato forfait. Così la Football Writers' Association ha emesso una nota in cui si sosteneva che 'la Perla Nera' avesse avuto un collasso e fosse stato poi ricoverato in ospedale.

Questa tesi era stata ripresa, e pubblicata, dal 'Sun’ ma poi è arrivata la smentita da Rio, quando l’entourage di Pelè ha fatto sapere ai media locali che non c'era stato alcun collasso e che la rinuncia al viaggio era dovuta al momento di forte stanchezza che sta attraversando l’ex re del calcio, costretto a muoversi con un deambulatore dopo un’operazione all’anca. «Oggi Pelè è a casa sua - ha fatto sapere un portavoce - e ha passato alcune ore a fare fisioterapia».

L’allarme sembra quindi rientrato, al punto che fonti vicine a Pelè hanno fatto sapere che l’ex campione ha voglia di riavvicinarsi al Santos, il club della sua vita con la cui dirigenza aveva avuto dei problemi. Ma l’elezione a presidente del suo amico Josè Carlos Peres ha cambiato lo scenario, e ora Pelè ha in programma nei prossimi giorni una visita al centro tecnico dove la squadra si allena, intitolato proprio a 'O Rei Pelè', guidata da quel Jair Ventura che non è altri che il figlio di Jairzinho, compagno del n.10 nel Brasile che vinse i Mondiali del 1970 in Messico, travolgendo l’Italia in finale.

Pelè, che ha 77 anni, convive dal 2012 con problemi fisici di varia natura, e in questo periodo si è sottoposto a varie operazioni, a femore, menisco ed anca.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X