Martedì, 25 Settembre 2018
SALUTE

L'Oms conferma: "La dipendenza da videogame è una malattia"

ROMA. La dipendenza da videogiochi nell'International Classification of Disease, la lista ufficiale delle malattie "riconosciute" dall'Organizzazione mondiale della salute (Oms). Lo annuncia l'Oms. Nel dettaglio le caratteristiche del gaming disorder:

- mancanza di controllo sul gioco;

- crescente priorità data al gioco su altre attività e interessi quotidiani;

- aumento del tempo dedicato al gioco nonostante si manifestino conseguenze negative.

Per essere diagnosticata come malattia, la dipendenza da videogiochi deve manifestarsi in modo da impattare da almeno 12 mesi in modo negativo sulla vita familiare, personale, sociale, di studio o di lavoro.

Secondo l'Oms la dipendenza colpisce solo una piccola parte delle persone che usano i videogiochi, ma tutti devono essere consapevoli dei rischi che comporta trascorrere sempre più tempo in questa attività, soprattutto quando le altre incombenze quotidiane vengono trascurate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X