Mercoledì, 24 Gennaio 2018
BENESSERE

Coccolati con un massaggio musicale: arriva in Sicilia una speciale terapia

di
PALERMO. La musica che entra nel corpo e lo attraversa con le sue vibrazioni, benessere e musica si legano in un percorso di riscoperta sensoriale che migliora la salute di corpo e mente.
Arriva in Sicilia per la prima volta il massaggio sonoro armonico vibrazionale, metodo ideato dal musicoterapeuta Angelo Gramaglia. Il suono creato dagli strumenti si muove nell’aria e influisce nel nostro corpo scatenando degli effetti benefici sul nostro organismo, donando tipiche sensazioni di leggerezza, rilassamento ed emozioni interiori.
“Il M.S.A.V. nasce come risultante di un percorso musicoterapico da me personalmente svolto, su un’ampia gamma di persone, con e senza patologie o disagi sociali oltre che in ambienti clinici e sociali e ricreativi. Ho deciso dopo 40 anni da musicista e 20 circa da musicoterapeuta di creare in un percorso che dia la possibilità di formarsi avendo così facoltà di operare e divulgare, attraverso le varie tecniche, terapia, benessere ed energia positiva.”
Il nostro corpo, formato dall’80% d’acqua è notevolmente sensibile alle vibrazioni sonore che attraversando il corpo provocano un riordinamento molecolare, avendo, il suono, una certa frequenza che il corpo riconosce risuonando con lo stesso. Numerosi sono i suoi benefici, come una rinnovata energia, che attenua le tensioni fisiche e psichiche, aiuta ad ascoltarsi in profondità e di conseguenza stimola l’intuito e la creatività.
Dona sollievo immediato alle persone afflitte da forte stress o da stanchezza cronica. E’ indicato nei casi di insonnia, depressione, ansia e iuta a ritrovare concentrazione e lucidità. “Ogni singola cellula del corpo viene massaggiata dolcemente ed armonizzata con le vibrazioni create attraverso alcuni strumenti, come: tamburi, campane tibetane, gong e strumenti ancestrali del massaggio sonoro. - continua Gramaglia- questo può anche avvenire con la percussione corporea”.
Quest’ultima sfaccettatura è una tecnica che deriva e viene utilizzata in musicoterapia e in psicomotricità in grado di far diventare il nostro
corpo, o quello di un altro, uno strumento musicale attraverso delle percussioni, battendo sul corpo con le mani in diversi modi: con la mano aperta o chiusa o con le dita in modo graduale.
La pratica di questa tecnica consente un rapido raggiungimento di uno stato di profondo rilassamento, in quanto il suono ricco di sovratoni va a toccare la fiducia primigenia dell'essere umano in uno stato di profondo rilassamento, liberandosi cosi dai blocchi interiori.
Un metodo questo, che riesce a sviluppare il nostro sistema sensoriale e che nel 2018 sarà in tournée in tutta Italia con un concerto terapeutico secondo il metodo ideato dall’esperto.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X