Venerdì, 20 Luglio 2018
DISEGNO DI LEGGE

Nuova Zelanda, divieto di comprare casa per gli stranieri: priorità ai nativi

case stranieri nuova zelanda, Sicilia, Mondo
Nuova Zelanda

ROMA. Presto gli stranieri non potranno più comprare casa in Nuova Zelanda: è questo l’obiettivo di un disegno di legge che verrà presentato presto al Parlamento di Wellington e che, secondo il governo, dovrebbe mettere un freno alla continua crescita dei prezzi immobiliari. Un andamento, questo, che secondo gli esperti ha spinto il tasso dei residenti senza tetto del Paese al livello più alto nel mondo industrializzato.

Il divieto, hanno ha fatto sapere il governo - secondo quanto scrive il quotidiano Independent - dovrebbe entrare in vigore nei primi mesi dell’anno prossimo. A quel punto, solo gli stranieri che risiedono nel Paese con regolare visto potranno acquistare case o appartamenti esistenti. Tutti gli altri, se vorranno una casa in Nuova Zelanda dovranno costruirla.

Negli ultimi 10 anni il mercato immobiliare neozelandese è cresciuto del 57%, spinto anche dagli acquisti di ricchi stranieri e investitori cinesi. Allo stesso tempo, circa 400 mila persone, pari all’1% della popolazione, sono senza fissa dimora o vivono in centri di emergenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X