Martedì, 17 Luglio 2018

Dopo Mini 100% elettrica Bmw mette in cantiere B-Suv urbano

Motori
© ANSA

ROMA - Anche Bmw si appresterebbe a cavalcare il grande successo globale della categoria dei B-Suv, affiancando alla attuale Mini Countryman, un modello di dimensioni inferiori e probabilmente con sola propulsione elettrica. Ne da notizia il magazine britannico AutoExpress, che ha recentemente incontrato il membro del board di Bmw, Peter Schwarzenbauer e sulla base di alcune indicazioni ha anche ricostruito quello che potrebbe essere questo nuovo modello in arrivo non prima del 2021. Punto di partenza per realizzare il nuovo B-Suv dovrebbe essere la Mini 100% elettrica già anticipata come concept e prevista nel piano dei lanci del Gruppo Bmw già nel 2019. Questo modello, va ricordato, è stato progettato per utilizzare la piattaforma UKL1, quella delle attuali Mini a 3 e 4 porte, mentre l'architettura UKL2 (analoga a quella della Bmw Serie 2) è impiegata per la Clubman e la Countryman, compresa la variante ibrida plug-in di questa ultima. La decisione di realizzare il nuovo suv urbano sulla piattaforma UKL1 sarebbe legata non solo alle minori dimensioni della meccanica, ma anche a ragioni di convenienza economica, visto che questa mini-Mini dovrebbe rafforzare la potenzialità commerciale del brand proprio nella fascia bassa del segmento premium. Anche se Schwarzenbauer ha precisato che ''al momento non è stata presa nessuna decisione sulla industrializzazione di un piccolo suv urbano, un segmento che è molto interessante'' il magazine AutoExpress, evidentemente ben informato, riporta inoltre che l'azienda sembrerebbe invece aver cancellato l'ipotesi di una 'fuga' nella direzione opposta, quella cioè di una variante ancora più grossa della attuale Mini Countryman con una lunghezza tale da poter ospitare tre file di sedili con complessivi sette posti. Gli strateghi e i progettisti del brand britannico del Gruppo Bmw starebbero inoltre lavorando ad una piattaforma completamente nuova per la prossima generazione Mini, tenendo sicuramente conto di quanto recentemente espresso da Ian Robertson, responsabile vendite e marketing del Gruppo di Monaco, e cioè che 'Mini potrebbe diventare in futuro un brand completamente elettrico''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X