Sabato, 20 Gennaio 2018

200 luoghi di Bologna insolita e segreta

Viaggi
© ANSA

BOLOGNA - Una guida a 200 luoghi inaspettati di Bologna: è "Bologna insolita e segreta" di Davide Daghia, edita da Jonglez nella collana che mostra angoli nascosti delle principali città anche italiane, come Venezia, Napoli, Milano, Firenze, Roma.
    Riflettori puntati dunque su meraviglie come il "trompe l'oeil nascosto in Piazza Aldrovandi, o camminare sulle rovine di un castello sepolto e, anche, parcheggiare la bicicletta in un rifugio antiaereo. Ed, ancora, quanti sanno che a Bologna è possibile toccare un pezzetto di Luna e di Marte? O che i disegni all'interno della torre Prendiparte, realizzati con materiali poveri, sono la testimonianza dei carcerati che furono rinchiusi proprio qui? E quanti bolognesi hanno mai visitato il Museo del Flipper dove si può anche giocare con i pezzi esposti?". La guida si snoda tra musei, chiese, chiostri, biblioteche, collezioni private, giardini, con mappe, foto, modalità di visita dei luoghi e schede che ne raccontano le storie. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X