Mercoledì, 17 Ottobre 2018

'Ruggine', foto di Paolo Gotti a Bologna

Viaggi
© ANSA

BOLOGNA - Lo scorrere del tempo - intessuto di memorie, separazioni, assenze, rinunce, sogni infranti - attraverso foto scattate in 40 anni di viaggi attorno al mondo: è 'Ruggine', mostra fotografica di Paolo Gotti in programma dal 16 dicembre (opening il 15, alle ore 18) al 6 febbraio in via Santo Stefano 91/A a Bologna.
    Oltre settanta Paesi nei cinque continenti che Gotti ha immortalato con la sua macchina fotografica analogica: da una vecchia miniera di sale ai confini della Colombia ad un'abitazione corrosa dalla salsedine sul lungomare di Baracoa a Cuba, da un carrarmato rimasto solo nel deserto rovente dello Yemen ai resti della nave da crociera 'Tropical Dreams' naufragata su una spiaggia delle Filippine. O ancora, le propaggini di una miniera d'oro che sprofonda duemila metri sotto la terra del Ghana, o un vecchio autobus testimone di migliaia di storie a Bangalore, in India.
    Le immagini sono accompagnate da racconti 'minimi' della giornalista e scrittrice Natascia Ronchetti. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X