Mercoledì, 13 Dicembre 2017

Antonioni, omaggio al MoMA

(ANSA) - NEW YORK, 7 DIC - Nel decennale della scomparsa, e alla fine di un anno che ha visto le celebrazioni di grandi festival e città nel mondo, anche New York rende omaggio a Michelangelo Antonioni: una rassegna al MoMA, la più completa retrospettiva degli ultimi dieci anni a New York, si snoda dal 7 dicembre al 7 gennaio con quasi 40 pellicole in 35 mm conservate digitalmente che rappresentano l'opera completa del Maestro premio Oscar alla carriera nel 1995.
    La retrospettiva è stata organizzata da Joshua Siegel, curatore del Dipartimento Film del MoMA, e da Camilla Cormanni e Paola Ruggiero di Luce-Cinecittà: spazia per quasi 60 anni, dai primi corti documentari - a cominciare da "Gente del Po" del 1947 - fino agli ultimi "Eros" e "Lo sguardo di Michelangelo", passando per i grandi capolavori: dall'esordio di "Cronaca di un amore" alla "Trilogia dell'Incomunicabilità" con Monica Vitti ("L'Avventura", "L'Eclissi", "La Notte"), ai capolavori internazionali come "Blow-up", "Zabriskie Point", "Professione: reporter".
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X