Mercoledì, 13 Dicembre 2017
L'INDAGINE

Malta, 3 uomini incriminati per l'omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia

ROMA. La giustizia di Malta ha incriminato ieri in tarda serata tre uomini per l'omicidio della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia: i tre, riporta il Times of Malta, sono tra le 10 persone sospette arrestate lunedì scorso e si sono dichiarati non colpevoli.

Si tratta dei fratelli Alfred e George Degiorgio e di Vince Muscat, tutti molto conosciuti negli ambienti della criminalità e noti alla polizia. Non è chiaro ancora, sottolinea il giornale, se c'è anche un mandante dell'omicidio della giornalista, il 16 ottobre.

Lo scorso 16 ottobre la 53enne Daphne Galizia, nota per le sue inchieste anti-corruzione che avevano fatto tremare i palazzi della politica maltese, era rimasta uccisa nell'esplosione di una bomba piazzata nella sua auto. A quasi due mesi dal delitto, sono arrivati i primi arresti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X