Mercoledì, 13 Dicembre 2017
METROPOLITAN OPERA

Molestie, sotto inchiesta il direttore d'orchestra James Levine: sospeso

metropolitan opera, molestie sessuali, Sicilia, Mondo
Il direttore d'orchestra James Levine

NEW YORK. La Metropolitan Opera ha sospeso il direttore d’orchestra James Levine, dopo che tre uomini lo hanno accusato di molestie sessuali quando erano teenager.

Gli abusi risalgono a decenni fa, a partire dagli anni sessanta, e un caso in particolare erano emerse sui media americani. Peter Gelb, il general manager del celebre teatro, ha annunciato la sospensione di ogni rapporto con Levine cancellandone le performance già in programma tra cui l'edizione della Tosca di Capodanno.

La decisione è stata presa dopo che il New York Times ha contattato il Met a proposito delle accuse. Il teatro ha assunto uno studio legale esterno per indagare sul comportamento di Levine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X