Martedì, 16 Ottobre 2018
SALUTE

La Lega Italiana per la lotta contro l’Aids compie 30 anni: nuova campagna

PALERMO. La Lila, Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids, compie trent’anni, tre decenni passati grazie ai propri volontari e attivisti, a combattere ogni giorno l’Hiv e lo stigma sociale ma anche per l’accoglienza, i diritti, la solidarietà.

"Per contrastare l’infezione c’è però ancora molto da fare - si legge in una nota della Lila -. Si stima che, nel 2017, in Italia almeno una persona con Hiv su quattro non sia consapevole del proprio stato, una condizione che mette a repentaglio la salute del singolo ritardando l’accesso alle terapie antiretrovirali e che aumenta il rischio di trasmettere, anche inconsapevolmente, l’infezione ad altre persone. Un tempestivo accesso alle cure permette invece alle persone con Hiv di raggiungere uno stato di benessere simile a quello della popolazione generale e, soprattutto, di poter abbassare la viremia sotto i livelli di rilevabilità, una condizione che rende le persone Hiv positive non più infettive".

La Lila promuove la campagna “Spingiamo sull’acceleratore per fermare l’Aids” e chiede un piccolo contributo per sostenerla con una raccolta fondi attiva fino al 2 dicembre, tramite telefonate ed Sms solidali al numero 45517.

"Il progetto della LILA - si legge ancora nella nota - prevede inoltre, una campagna social che, cogliendo anche l’occasione del primo dicembre, Giornata mondiale per la lotta contro l’Aids, cercherà attraverso degli ambassador provenienti dal mondo della televisione, della musica e dello sport di dare voce a molti dei temi che ancora creano disinformazione intorno all’Hiv: lo hashtag #incredibilemavero identificherà così alcuni dei miti da sfatare su Hiv e Aids mentre il link www.bit.ly/30LILA fornirà le risposte ad alcuni dei quesiti più comuni riguardanti la prevenzione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X