Domenica, 19 Novembre 2017

Andersson: "Svezia squadra di eroi, ma Ibra..." - Video

MILANO. "Andiamo al Mondiale con una squadra che è il simbolo del collettivo". Jane Andersson esulta per aver strappato il biglietto per Russia 2018, senza neanche rendersi conto che la sua disamina sa di ulteriore bocciatura per l'Italia senza identità del doppio spareggio.

"Perdonatemi - dice il ct svedese - sono emozionato, non trovo molto parole se non che stasera ho visto tanti eroi". Sulla Svezia al Mondiala ora torna l'ombra di Ibrahimovic. "Non mi piace fare il paragone con la Svezia di prima, quando c'era lui - sottolinea -. E non mi chiedete se ora tornerà al Mondiale: è incredibile che con tanti eroi in campo mi chiediate ancora di lui".

Gli eroi sono Rodhen, Ekdal, Granqvist, giocatori che faticavano o faticano ad emergere in serie A. "Come abbiamo limitato la superiorità tecnica dell'Italia? Noi abbiamo giocatori che giocano in tutta Europa, il livello è buono. Soprattutto, siamo riusciti a far capire loro il senso del nostro collettivo: questo è il segreto".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X