Martedì, 21 Novembre 2017
L'ACCORDO

Così più forti per le sfide future

di

Oggi, dopo 157 anni dalla sua fondazione, la famiglia Ardizzone cede la quota di maggioranza assoluta del Giornale di Sicilia alla Ses, proprietaria della Gazzetta del Sud. Tutto scaturisce dalla affettuosa amicizia che mi lega da oltre trent’anni a Gianni Morgante, presidente della Ses e, da qualche anno, anche al figlio Lino che ne è l’amministratore delegato.

Con quest’ultimo sono stati due anni di intensi confronti, nei quali si sono condivisi progetti e speranze. Finalmente siamo riusciti a far nascere un gruppo più forte che meglio potrà affrontare la sfida del futuro. In un momento molto difficile per tutta l’editoria, che ha portato ad una forte contrazione delle vendite e degli introiti pubblicitari, questa azienda ha voluto mantenere saldo il rapporto con i siciliani.

Attraverso le pagine del quotidiano che ogni giorno va in edicola in quattro distinte edizioni. Attraverso il sito web, di gran lunga oggi leader dell’informazione on line in Sicilia.

Attraverso le emittenti televisiva e radiofonica, Tgs e Rgs, in cui informazione e approfondimento rimangono capisaldi imprescindibili nei palinsesti quotidiani. Attraverso una recente maggiore attenzione e presenza nel mondo social, consapevoli che si tratta di una realtà di cui bisogna tenere il dovuto conto nell’ottica di una ulteriore fidelizzazione con chi ci sceglie per informarsi.

Un cammino che intendiamo proseguire, anzi rafforzare. Per questo continueremo a lavorare, magari con un po’ di malinconia, ma coscienti di avere fatto la scelta giusta. Ai lettori il giudizio finale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X