Martedì, 21 Novembre 2017

Italia prima in export salumi, la storia in un volume

Terra e Gusto
© ANSA

- Nel 2016 l'Italia ha conquistato il primato di primo esportatore mondiale di salumi, superando la Germania con un fatturato di 1,4 miliardi di euro. Un volume edito da Franco Angeli, 'La grande salumeria italiana', ne celebra la tradizione con un inedito taglio culturale.

In 600 pagine, 30 accademici esperti del settore affrontano il percorso storico e sociale della salumeria nella penisola.

Scrivono di significati simbolici e iconografia degli insaccati, di salumi come linguaggio sociale, arrivando ad affrontare perfino il tema del 'salume nell'arte'. Il tutto senza tralasciare parti più tecniche come il profilo storico dei diversi salumi, che in Italia sono 700.

Il progetto è del sociologo Costantino Cipolla, dell'Università di Bologna, che oggi insieme a molti altri ha presentato il libro in anteprima a Torino, ospite del Consiglio regionale del Piemonte, in un incontro moderato dal direttore del Festival del Giornalismo Alimentare, Massimiliano Borgia.

Per il presidente dell'Assemblea legislativa piemontese Mauro Laus, che ha portato il suo saluto attraverso il consigliere Alfredo Monaco organizzatore dell'evento, "i salumi, spesso oggetto di campagne allarmistiche, in una dieta equilibrata possono essere utili, se assunti nella giusta quantità". Monaco, che è medico, è andato anche oltre: "le proteine animali - ha detto - sono importantissime per alcuni amminoacidi nobili fondamentali che dai vegetali non arrivano, in una dieta salubre sono indispensabili".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X