Martedì, 21 Novembre 2017

Fiere Parma e Veronafiere lanciano nuova fiera "WiBev"

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 19 OTT - Si chiama WI?BEV la nuova iniziativa fieristica a doppia targa, Parma e Verona, dedicata al settore delle tecnologie per il wine&beverage (www.wibev.com), un settore che per il solo comparto dei macchinari, attrezzature e tecnologie per la viticoltura e l'enologia pesa 3,6 miliardi di euro dei quali il 70% derivanti dall'export. Ne danno notizia i co-organizzatori Fiere di Parma e Veronafiere, sottolineando che 'la preview' è in programma dal 4 al 5 dicembre nell'ambito di wine2wine, la piattaforma di aggiornamento, formazione e networking di Vinitaly-Veronafiere. La nuova rassegna è già in calendario dal 4 al 5 dicembre 2018. Tra Veronafiere e Fiere di Parma la collaborazione è storica.

Da Vinitaly Cibus in Russia e Cina nel primo decennio del Duemila, alle recenti iniziative congiunte negli Usa sotto l'ombrello del piano di promozione del made in Italy del Mise attuato da ICE-Agenzia, fino all'ultima edizione di Sol&Agrfiood (rassegna dell'alimentare di qualità che si svolge ogni anno in concomitanza di Vinitaly) con Cibus Connect. "La partnership con Parma è funzionale a due realtà fieristiche che rappresentano con le rispettive rassegne settori portanti del Made in Italy, sia in termini di valore dell'export, sia di immagine del sistema paese. Al contempo, questo accordo rafforza la competitività del sistema fieristico italiano come leva per il business dei propri clienti, che sono in primis piccole e medie aziende e grandi gruppi industriali".

evidenzia Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere Spa.

"WI?BEV, sarà un evento che unirà il momento espositivo al confronto diretto tra aziende del settore, fornitori di macchine e impianti nonché tecnici della filiera. Dal punto di vista del layout capitalizzerà gli aspetti "smart" dell'esperienza innovativa di Cibus Connect - sottolinea Antonio Cellie, Ceo di Fiere di Parma - associandola ad un palinsesto di approfondimenti specifici e mirati al comparto tecnico e produttivo della filiera vitivinicola e non solo". (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X