Lunedì, 20 Novembre 2017
LA PERTURBAZIONE

L'uragano Ophelia verso l'Irlanda, scuole chiuse e stato di massima allerta

uragano ophelia irlanda, Sicilia, Mondo
Uragano Ophelia

LONDRA. Scuole chiuse oggi in tutta l'Irlanda che si prepara a ricevere l'uragano Ophelia, sceso ad uragano di categoria 1 ma comunque potenzialmente devastante.

A ciclisti e motociclisti è stato fatto divieto di percorrere le strade, in vista di venti che potrebbero raggiungere i 130 chilometri orari. L'arrivo sulle coste d'Irlanda è atteso per questa mattina, ma prima potrebbe declassarsi a tempesta post-tropicale.

Tuttavia, il meteorologo Luke Miall ha detto che potrebbe portare con sè venti pari agli uragani, con violente piogge, raffiche e turbolenze. Il servizio meteorologico irlandese ha elevato il livello di allerta da arancione a rosso, il massimo, per tutto il Paese. Soppressa anche la maggioranza dei traghetti tra Irlanda e Gran Bretagna.

Il centro statunitense per gli uragani prevede che Ophelia possa portare dai 50 ai 70 millimetri di pioggia sull'Irlanda occidentale e in Scozia, con alluvioni e onde "alte e distruttive" sulla costa.

"Forze di Difesa in corso di dispiegamento nelle aree di massima allerta - ha twittato il primo ministro irlandese Leo Varadkar - e pronte ad agire". Gli aeroporti di Dublino e Shannon hanno invitato i passeggeri a procurarsi informazioni sui voli prima di mettersi in viaggio, mentre lo scalo di Cork ha preannunciato probabili cancellazioni.

L'allarme è stato diffuso anche dalla Gran Bretagna per l'Irlanda del Nord, che fa parte del Regno Unito. Possibili blackout elettrici, pericolo di oggetti volanti, disservizi nei trasporti e nei segnali telefonici. Venti forti potranno interessare anche Scozia, Galles e Inghilterra.

I dati sono in evoluzione di minuto in minuto e la perturbazione viene tenuta d'occhio costantemente. La portata e l'intensità dell'impatto andranno pertanto verificate in concreto nelle prossime ore. Ma l'immagine proiettata dai satelliti fa una certa impressione, mentre Ophelia si avvicina, sfiorando l'arcipelago portoghese delle isole Azzorre, accompagnata da raffiche di vento, rinforzatesi nel pomeriggio domenicale da 113 fino a circa 145 chilometri orari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X