Mercoledì, 22 Novembre 2017

Trasporto "green" ora anche per passeggeri in carrozzina

ROMA - Con Handy Eco, un monovolume elettrico con pedana ribassata pensato per portare in giro senza inquinare anche chi è costretto in carrozzina, la mobilità a zero emissioni si prepara ad affrontare nuove sfide. La novità è stata presentata al Salone dell'Emergenza (REAS) di Montichiari dall'azienda piemontese Handytech, da quarant'anni specializzata nella trasformazione di veicoli per la guida da parte di persone con handicap e per il loro trasporto. Si tratta del primo mezzo del genere prodotto in Italia ed è pensato tanto per l'utilizzo privato quanto per quello pubblico, a cominciare dai taxi e dalle associazioni di volontariato.

Il nuovo modello nasce utilizzando come base meccanica la Nissan eNV-N200, MPV dotata di motore elettrico da 109 Cv, accreditata di un'autonomia per ricarica di 170 km. Grazie alle modifiche apportate dalla ditta astigiana di Moncalvo, il mezzo giapponese può ospitare cinque passeggeri sui sedili di bordo e uno su carrozzina. L'accesso all'abitacolo per quest'ultimo è facilitato dalla pedana estraibile, sistemata nella parte posteriore. La sedia a rotelle viene opportunamente sistemata in un'area ribassata del pianale. Una volta caricata, se ne blocca il movimento grazie a quattro punti di ancoraggio.

Per la sicurezza del passeggero su ''ruote'' è prevista una cintura a tre punti con avvolgitori automatici.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X