Martedì, 17 Ottobre 2017

Presto un nuovo sistema Ue per segnalazioni avverse ai farmaci

Salute e Benessere
Presto un nuovo sistema Ue per segnalazioni avverse ai farmaci
© ANSA

Sarà lanciata il prossimo 22 novembre la nuova versione aggiornata di EudraVigilance, il sistema di informazione dell'Agenzia europea dei farmaci (Ema) sulle sospette reazioni avverse ai medicinali autorizzati o in sperimentazione nell'Area economica europea. Con questa nuova versione, sarà possibile migliorare le segnalazioni e l'analisi delle reazioni, e avere così un miglior monitoraggio dei farmaci. Lo spiega la stessa agenzia sul suo sito.
    Per il passaggio dall'attuale alla nuova versione sarà necessario trasferire oltre 11 milioni di rapporti su singoli casi, con tutte le informazioni collegate. Per garantire un trasferimento di dati così consistente, alcuni funzioni del sistema non saranno disponibili tra l'8 e il 21 novembre. I pazienti e gli operatori sanitari potranno ugualmente segnalare alle autorità nazionali le reazioni avverse, e verrà approntato un piano alternativo di segnalazioni alternative per continuare ad assicurare il processo durante il periodo di stop.
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X