Mercoledì, 22 Novembre 2017

Salute: a Firenze forum su governance e innovazione

FIRENZE - Garantire efficienza ed equità del sistema salute, guardando al futuro e alle innovazioni tecnologiche del settore healtcare. É questo il tema centrale intorno al quale ruota il 'Forum della della sostenibilità e opportunità nel settore della salute' alla stazione Leopolda di Firenze. Una due giorni di dibattiti su governance e innovazione, con esponenti delle istituzioni, della comunità scientifica, del mondo della sanità e dell'industria a confronto con 'futuristi' di fama internazionale, portatori di visioni e anticipatori di tendenze del mondo dei prossimi anni. Fil-rouge dell'edizione 2017 è il concetto di futuro: "È il futuro a irrompere in questa edizione del Forum - ha spiegato Giuseppe Orzati, direttore del Forum -, ma fin dall'inizio abbiamo scelto di essere un pensiero in movimento, così come si muove la scienza, la ricerca, l'innovazione e la tecnologia". Alla Leopolda di Firenze si parla dei nuovi scenari che si aprono nella cura del cancro, del diabete, delle malattie neurodegenerative e rare, passando per la salute della donna e i temi dell'alimentazione e della nutraceutica, fino all'analisi delle trasformazioni tecnologiche causate dalla digitalizzazione e dall'intelligenza artificiale. Spazio poi allo sviluppo di nuovi progetti attraverso il "contest delle idee', una sfida tra giovani dedicata alle start-up italiane, l' 'Hackaton on rare deseases', una maratona-evento che coinvolgerà esperti di informatica, pazienti e neuroscienziati con l'obiettivo di elaborare un'idea progettuale che possa migliorare la qualità di vita di chi soffre di malattie rare, e il 'Collision Event' sulla medicina partecipativa, coordinato dai ricercatori del Cern di Ginevra. "Oggi il futuro non è mai stato così vicino: quel che ieri era impensabile, oggi lo ritroviamo nei media e in pochi anni o mesi diviene un qualcosa che ormai fa parte della nostra cultura e permea la nostra vita", dice Giorgia Zunino, Futurist e direttore scientifico di Hedux.org.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X