Martedì, 12 Dicembre 2017

Il concerto si ferma e poi il panico: le foto della sparatoria a Las Vegas

LAS VEGAS. Sarebbero arrivati da uno dei piani alti del Mandalay hotel di Las Vegas gli spari che, per quanto emerge sino ad ora, hanno preso di mira la folla che assisteva a un concerto nell'ambito del festival country "Route 91 Harvest", nelle immediate adiacenze dell'hotel. Lo riferiscono testimoni che affermano di aver visto i bagliori degli spari. Nei video si sentono centinaia di colpi di armi automatiche.

''Sembrava il rumore di fuochi di artificio''. Cosi' alcuni testimoni descrivono i secondi iniziali della sparatoria a Las Vegas su un concerto di musica country 'Route 91 Harvest'.

La musica è inizialmente andata avanti con la band del cantante Jason Aldean che si esibiva che, probabilmente come il pubblico, non aveva capito quanto stava avvenendo. Ma dopo ''45 secondi'' anche la musica si è fermata. 'E' stata una notte terribile', ha twittato il musicista.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X