Martedì, 19 Settembre 2017

Il clima che cambia e il Ceta, a Cheese tanta attualità

Terra e Gusto
Speciale Cheese
© ANSA

TORINO  - Gli Stati Generali del latte crudo, i cambiamenti climatici, l'accordo Ceta: l'edizione del ventennale di Cheese sarà luogo di dibattito su grandi tematiche di attualità. All'apertura ufficiale della rassegna - venerdì 15 settembre alle 10.30 - verrà consegnato il premio Resistenza Casearia, attribuito ai protagonisti del mondo dei formaggi "che si sono distinti per passione, dedizione e impegno nella ricerca della qualità, in coerenza con i principi di Slow Food del buono, pulito e giusto".
Gli Stati Generali del latte crudo - nel pomeriggio di venerdì 15 - saranno il punto di incontro di casari, allevatori e produttori di tutto il mondo, sul ruolo del latte crudo, ancora oggi oggetto di critiche e discriminazioni.
Sabato 16 si parlerà di benessere degli animali, discutendo sullo stress dovuto agli spazi angusti, la privazione del pascolo, le mutilazioni, la cattiva gestione delle stalle.
Domenica 17 appuntamento con 'Il terroir nel piatto: per un cibo più sano è necessaria una nuova agricoltura". Sempre domenica focus sui cambiamenti climatici e sugli effetti sulla produzione agricola e sugli allevamenti e una conferenza su 'Il latte dei migranti'. Si chiude lunedì con una conferenza sul Ceta, il discusso accordo commerciale tra Europa e Canada.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X