Domenica, 24 Settembre 2017
IL GIURATO

Christian De Sica: "Miss Italia? Un mondo affascinante, ne farei un musical"

JESOLO (VE). E dopo Vittorio De Sica a Miss Italia arrivò il figlio Christian.

Il concorso di bellezza, che negli anni delle miss in bianco e nero lanciò icone come Sophia Loren e Lucia Bosè e in tempi più recenti dive come Anna Valle e Miriam Leone, continua ad essere trampolino di lancio per le attrici di domani.

«Un mondo affascinante di cui mi piacerebbe fare un musical», dice De Sica.

«Queste ragazze sono tante belle stelle», aggiunge l’attore, arrivato a Jesolo per incoronare la più bella, in diretta su La7, insieme alla giuria di spettacolo composta anche da Francesca Chillemi (Miss Italia 2003, oggi star della fiction Rai), Nino Frassica, Manuela Arcuri e Gabriel Garko. Mattatore esuberante, De Sica non si contiene e ironizza «tira più un pelo...», scatenando risate in sala stampa. Fa poi gli scongiuri quando gli si ricorda che proprio a Jesolo un tratto del lungomare porta il suo nome e si fa serio per fare i complimenti a Patrizia Mirigliani «per la tenacia e la forza dimostrata nel portare avanti il concorso in questi anni».
Pronto a portare nei teatri lo show 'Christian in concertò, accompagnato da una grande orchestra, De Sica sarà a Natale sul grande schermo nel film di Fausto Brizzi 'Poveri ma ricchissimì e resta un attimo perplesso quando Francesca Chillemi gli dice che sarà invece nel cast del film concorrente dell’ex socio Massimo Boldi. Poi sorride ed esclama: «Ma no, siamo sempre amici anche se non lavoriamo più insieme!». Intanto Garko e Arcuri scoprono a Jesolo che si ritroveranno ancora insieme sul set di una nuova fiction in preparazione nei prossimi mesi.
Non ha mai partecipato a Miss Italia la giunonica Manuela: "Mi sarebbe piaciuto, ma ero timida», racconta. Deve invece ad un concorso di bellezza i suoi esordi l’acclamato Gabriel, che ammette di dovere molta della sua fortuna al suo appeal.
Come deve essere Miss Italia 2017? Naturalmente la più bella, per Garko soprattutto «affascinante», «gioiosa» per la Chillemi, "elegante» per la Arcuri e per De Sica «intelligente, come lo sono tutte le belle donne, sfatando il luogo comune».
Se per Garko Miss Italia è una miniera di opportunità di lavoro e una bella trasmissione tv di evasione, per la Arcuri è il gioco del voto da casa l’aspetto che piace di più agli italiani. Del resto, in un momento storico così difficile, serve anche un pò di leggerezza. A tal proposito - sottolinea De Sica, che ha conosciuto le più belle attrici del mondo - è una grande dote anche il sense of humor, «aspetto da valorizzare anche tra le miss». Oltre ala giuria di spettacolo, novità in studio è la giuria social che sceglie la sua vincitrice. Facchinetti ne è fiero ed ha riservato un posto al centro della scena ai suoi pupilli 2.0: i Pantellas, la blogger Chiara Nasti, Angelica Massera e l’influencer Giulia Valentina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X