Domenica, 24 Settembre 2017
IL TRIO

Sisma in Messico, paura per Il Volo: "Forte scossa dopo il concerto, ma stiamo bene"

ROMA. Era da poco finito il loro concerto al Teatro Metropolitano di Città del Messico, quando la capitale sudamericana è stata scossa da un forte terremoto, di magnitudo 8.1 e con epicentro al largo delle coste dello stato meridionale del Chiapas: tanta paura, ma nessuna conseguenza - se non una notte insonne - per i tre ragazzi de Il Volo, impegnati in questi giorni in un tour in Sudamerica.

«Grazie a tutti per i messaggi, stiamo bene, nonostante la forte scossa che poco fa ha colpito il Messico», ha scritto Gianluca Ginoble sulla sua pagina Facebook, poco dopo la prima scossa registrata nella notte. «Grande paura, ma stiamo tutti bene! A Città del Messico non è successo nulla di grave!», ha aggiunto il papà di Gianluca, Ercole, che accompagna il trio in trasferta.

I tre artisti, insieme ad altri ospiti dell’hotel, hanno passato una notte insonne anche per le scosse continue che si sono ripetute: l’albergo dove alloggiavano è rimasto senza elettricità e i tre sono stati accolti in spazi comuni sicuri al piano terra. L’edificio ha ondeggiato pericolosamente, provocando anche la rottura di alcune tubature che hanno allagato le stanze rendendole impraticabili. Dopo la notte insonne - passata per terra o su giacigli improvvisati - il trio ha lasciato la capitale alla volta di Monterrey, sempre in Messico, dove domani sono attesi per una nuova esibizione live. Fino alla fine del mese Il Volo è impegnato in tour in Sudamerica, a fine novembre saranno poi in scena in Giappone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X