Venerdì, 15 Dicembre 2017

'Bollino rosso' Fb su mostra Gualdo

GUALDO TADINO (PERUGIA) - E' da 'bollino rosso', secondo Facebook, la mostra in corso a Gualdo Tadino, di cui è curatore Vittorio Sgarbi (co-curatore Antonio D'Amico), dal titolo 'Seduzione e potere', con dipinti che raccontano la bellezza femminile tra '500 e '700. "La mostra - racconta la direttrice del Polo museale gualdese, Catia Monacelli - è frutto di una lunga ricerca durata mesi, e persegue squisitamente scopi culturali, artistici e di alta valenza didattica, con opere di grandissimi maestri dell'arte italiana, da Simone Peterzano, maestro di Caravaggio a Milano, ai Tiepolo Giambattista, Giandomenico e Lorenzo". In pratica, il Polo museale ha chiesto di divulgare su Facebook, dietro pagamento, lo spot della mostra. L'inserzione richiesta "non rispetta le nostre normative pubblicitarie", ha risposto la società che gestisce il social media. "Non è consentito - ha spiegato ancora la società di gestione di Fb - l'uso di immagini o video di nudo o scollature troppo profonde, anche se per fini artistici o educativi". Il comunicato del museo riporta anche una dichiarazione di Sgarbi. "La mostra - sottolinea il critico - presenta la seduzione attraverso una serie di immagini femminili che nella letteratura, negli episodi biblici, nella mitologia, nella storia e nella quotidianità, hanno saputo dominare con il potere delle intenzioni e grazie a una delicata bellezza. Nulla pertanto di poco lecito o da occultare alla visione dei più piccoli, poiché si tratta di opere d'arte, che ci permettono di ammirare l'epoca Barocca e Rococò in tutto il suo splendore".
    La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X