Venerdì, 15 Dicembre 2017
IN WISCONSIN

Giocano a "guardia e ladri", bimbo spara e uccide il fratello: tragedia negli Usa

NEW YORK. Il più comune dei giochi si è trasformato in una tragedia in Wisconsin, negli Stati Uniti. Un bimbo di dieci anni ha infatti accidentalmente ucciso il fratello di 14 anni mentre giocavano a 'guardia e ladri'.

Secondo quanto scrive la Cnn i due, assieme ad un altro fratello, stavano giocando con un fucile al quale era stato rimosso il caricatore. Tuttavia ad insaputa del fratello più piccolo, un colpo era rimasto in canna cosi quando ha premuto il grilletto il proiettile è partito e ha preso il fratello maggiore diritto al petto uccidendolo all’istante. Le autorità hanno dichiarato che l’arma era di proprietà del padre ed era facilmente accessibile in casa.

I numeri di uno degli studi più recenti e aggiornati - che copre il periodo dal 2012 al 2014 - sono agghiaccianti: circa 1.300 bambini l’anno negli Stati Uniti sono vittime delle armi da fuoco. L’82% sono maschi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X