Domenica, 22 Ottobre 2017
IL PROGETTO

Tra Licata e Gela nasce un nuovo resort: cento milioni di investimento e 400 posti di lavoro

di

LICATA. Cento milioni di euro di investimento, 400 posti di lavoro stagionali a pieno regime, oltre all’indotto. Sono i numeri del progetto per la realizzazione di un nuovo insediamento turistico «Light of the Dunes (Dune della Luce), hotel, village and resort» in contrada Canticaglione tra Licata e Gela, sulla statale 115. L’idea progettuale è stata presentata al Suap, lo sportello unico per le attività produttive del Comune di Licata, da un avvocato di Paternò che è il referente di una cordata di imprenditori svizzeri ed italiani che intendono investire in questo lembo di terra siciliana.

La sede legale della società risulta a Paternò. Si tratta di una struttura polivalente che sorgerà su un'area di 96 ettari di terreno, all'interno della quale verranno realizzati un Hotel 5 stelle Lusso, un'area sports & leasure, composta da quattro campetti da calcio, quattro campetti di tennis, giochi ed attrazioni acquatiche, arena per concerti ed eventi. Un villaggio vacanze suddiviso in due zone, fronte mare e dall’altra parte della strada collegata da un sottopassaggio, un residence in posizione panoramica, per complessivi 1498 posti letto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X