Lunedì, 25 Settembre 2017

Al via il Sannita Teatro Festival

Viaggi
© ANSA

PIETRABBONDANTE (ISERNIA) - E' 'Beati i poveri', con Maurizio Micheli e Benedicta Boccoli, ad aprire mercoledì 2 agosto la 43/a edizione del 'Sannita teatro festival' di Pietrabbondante. Il cartellone 2017 alterna il teatro classico greco con la commedia, i grandi drammaturghi italiani con la musica rock, fino all'incontro con Vittorio Sgarbi e lo spettacolo finale realizzato dall'Associazione 'Amici del Teatro di Pietrabbondante'. Il 6 agosto va in scena "Antigone" di Sofocle, nella versione di Roberto Lerici, protagonisti Antonio Salines e Barbara Bovoli, regia di Livio Galassi. L'8 agosto suona rock con Badio, "You are mysister". Il 10 agosto "Uno, nessuno e centomila", da Luigi Pirandello, con Enrico Lo Verso, adattamento e regia di Alessandra Pizzi. Si prosegue il 12 agosto con "1799-la Rivoluzione napoletana", con Gisela Fantacuzzi, Daouda Diallo e Keita Mamadou, regia di Giandomenico Sale. Il 14 agosto Vittorio Sgarbi presenta "Emozioni in cornice", traduzione e adattamento da Shakespeare a cura di Fausto Costantini e Michele Di Martino, con Fausto Costantini. Si chiude il 16 con "Miseria e Nobiltà", di Edoardo Scarpetta, con Mariella Gravinese, Alessandra Ragusa, Elisabetta Raoli, Antonio Coppola, Danilo Caiano, Davide Pinto e la Compagnia Amici del Teatro di Pietrabbondante e con la partecipazione straordinaria di Adriana Palmisano, regia di Mario Baldini.
    Gli spettacoli iniziano alle ore 19:30. Il programma è realizzato dall'Associazione "Amici del teatro di Pietrabbondante" sotto la direzione artistica di Mario Baldini e con il contributo del Comune di Pietrabbondante, il patrocinio di Regione Molise, Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Molise, Soprintendenza per i Beni archeologici e Provincia di Isernia.
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X