Martedì, 22 Agosto 2017

Gianna Nannini: "A Londra sposo Carla, e stepchild adopotion per mia figlia"

LONDRA. Da tempo ormai trapiantata a Londra, Gianna Nannini sposa la sua compagna Carla, "l’unica di cui mi fidi davvero".

La cantante toscana lo racconta al Corriere della Sera, anche se l’aveva già anticipato nella sua autobiografia "Cazzi miei".

Location scelta, Londra ovviamente. L'artista ha deciso di fare questo passo per amore della figlia Penelope per la quale ha scelto la stepchild adopotion.

La Nannini vuole pensare al futuro della figlia, dunque anche per questo ha scelto l'unione civile con Carla.

“Faccio i bagagli e cerco una casa in affitto a Londra per viverci - aveva spiegato tempo fa -. Mi ci trasferisco con Carla e Penelope. Non ci sono leggi, in Italia, che mi garantiscano cosa succederebbe a Penelope se me ne andassi in cielo. Quindi me ne vado in questo Paese, l’Inghilterra, dove sono rispettata nei miei diritti umani di mamma, e dove registro anche i miei dischi da trent’anni”.

“Faccio l’unione civile con Carla e la stepchild adoption, perché adesso è questo l’unico vero nucleo familiare di cui posso fidarmi”. La Nannini di anni ne ha 61, mentre sua figlia 7: "Voglio che Penelope cresca senza preconcetti. E ripensando all'Italia, dice: "Mi manca la mia terra. Mi manca il mio vino. Tornerò prima o poi per vivere questo lato legato alla natura”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook