Lunedì, 20 Novembre 2017

Debutto europeo per la nuova generazione di Subaru Impreza

ROMA- L'appuntamento, fissato con precisione tutta nipponica, è per il prossimo 12 settembre in occasione della 67/a edizione del Salone Internazionale dell'Auto di Francoforte.

In quella occasione Subaru svelerà la nuova generazione della Impreza - iconico modello lanciato nel 1992 e incoronato per ben 3 volte, nella variante WRX, Campione del Mondo Rally - che è il secondo modello, dopo il crossover XV presentato al salone di Ginevra, ad adottare l'inedita piattaforma modulare SGP (Subaru Global Platform) che offre indubbi vantaggi in termini di riduzione del peso e miglioramento delle caratteristiche di rigidità e sicurezza, oltre che a permettere un abbassamento di 5 mm del centro di gravità della vettura.

Caratterizzata com'è tradizione dalla trazione integrale 'simmetrica' permanente, nuova Impreza confermerà anche la scelta dei motori a cilindri orizzontali contrapposti - i cosiddetti 'boxer' - nelle varianti 2.0 benzina 156 Cv e 2.0 turbodiesel da 150 Cv.

Analoga alle versioni che sono state lanciate nel 2016 in Giappone e negli Stati Uniti, e che hanno già ottenuto numerosi riconoscimenti anche sul piano della sicurezza, Nuova Impreza arriverà in Europa all'inizio del 2018 pronta a scontrarsi con la Volkswagen Golf e le altre hatchback del segmento C 'alto'.

Lo farà forte non solo della sua apprezzata unicità tecnologica - le quattro ruote motrici permanenti e i motori boxer - ma anche di equipaggiamenti di spicco, come il sistema di sicurezza EyeSight, che utilizza due telecamere stereo e può assistere il guidatore nel mantenimento della corsia, nella frenata automatica di emergenza e nella regolazione adattiva della velocità con cruise control.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X