Venerdì, 22 Settembre 2017

A Siracusa ecco Steve McCurry Icons

SIRACUSA - Apre nell'ex Convento di San Francesco d'Assisi a Siracusa, Steve McCurry Icons, la mostra di uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea. Una straordinaria serie di ritratti, un'esposizione che si sviluppa tra immagini di guerra e di poesia, di sofferenza e di gioia, di stupore e di ironia. In oltre 100 scatti l'insieme e forse il meglio della vasta produzione ormai quasi quarantennale del grande fotografo americano. Dall'India alla Birmania, dal Giappone all'Africa, da Cuba al Brasile "con le sue foto Steve McCurry ci pone a contatto con le etnie più lontane e con le condizioni sociali più disparate - afferma la curatrice Biba Giacchetti - mettendo in evidenza una condizione umana fatta di sentimenti universali e di sguardi la cui fierezza afferma la medesima dignità". In mostra, con un'audioguida, Steve McCurry racconta in prima persona molte delle foto esposte. Viene proiettato anche un video in cui il grande fotografo americano racconta il suo modo di intendere la fotografia. La mostra, promossa dal Comune di Siracusa e organizzata da Civita Mostre in collaborazione con Civita Sicilia e SudEst57, resterà aperta fino al 5 novembre. "La mostra di Steve McCurry è destinata a lasciare il segno nella storia culturale di Siracusa - afferma il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo - e sarà ricordata come uno degli eventi di punta di questo 2017 in Sicilia".
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X