Martedì, 18 Settembre 2018
SUCCEDE IN SARDEGNA

Lasciata sull'altare dal futuro marito, sposa porta tutti al ricevimento: la storia

SASSARI. E dopo le lacrime, tutti in pista a festeggiare.

Non si è persa di certo d'animo Nadia che, sulla soglia dei 40 anni, aveva deciso di sposare il suo uomo, di 16 anni più giovane.

Una storia d'amore che li aveva portati ad organizzare il loro giorno più bello nei minimi particolari.

Da lì, l'euforia dei preparativi, il sogno di un sì che dura (finchè dura...) tutta la vita, tutto secondo i piani insomma.

Fino al giorno delle nozze.

La sposa di Sorso, a dieci chilometri da Sassari, si è presentata in chiesa vestita di bianco, bellissima. Gli invitati altrettanto eleganti e radiosi. Sorrisi ovunque, felicità che si spreca. Ma ecco che in un momento è andato in scena l'imprevedibile.

Eppure, Gianni, lo sposo, non aveva mai mostrato dubbi o ripensamenti. Tuttavia, non si è presentato in chiesa.

Un imprevisto che ha spiazzato tutti. Giunta in chiesa, Nadia ha aspettato il suo uomo per un po', ha cercato di capire cosa stesse accadendo, cercando in tutti i modi di non lasciare spazio a quello che poi si sarebbe rivelato il triste epilogo della sua storia d'amore: Gianni l'aveva appena piantata sull'altare.

Pianti, disperazione, sconcerto, rabbia. Sposa, familiari e invitati tutti si sono lasciati prendere da ogni genere di emozione. A farla da padrona, l'incredulit.

Ma perchè Gianni ci ha ripensato, perchè l'ha fatto?

"Aspettiamo… aspettiamo, verrà", il parroco della chiesa ha cercato in un primo momento di sdrammatizzare così. Eppure della famiglia di Gianni non c'era proprio nessuno. Una coincidenza che ha subito fatto pensare al peggio.

Lo sposo infatti non si sarebbe mai presentato.

"Almeno poteva dirmelo prima…", ha detto in lacrime la sposa mancata.

Dopo un momento di totale sconforto, Nadia ha dunque deciso di reagire facendo questa considerazione: "Ormai è accaduto, magari un giorno capirò che è stato meglio così". Da lì, la proposta: "Ma perché rinunciare al ricevimento? E’ già tutto pagato".

La festa dunque ha avuto inizio con gli invitati che sono comunque riusciti a sollevare il morale di Nadia, facendola divertire, nonostante tutto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X