Giovedì, 23 Novembre 2017
REGIONALI

Grasso, uno spiraglio dopo il no: Pd ancora in pressing per la candidatura alla Presidenza

di

PALERMO.  Il no di Grasso alla candidatura a Palazzo d'Orleans potrebbe non essere definitivo. Malgrado la nota ufficiale con cui il presidente del Senato, stamani, ha declinato la proposta il Pd starebbe ancora provando a convincerlo a candidarsi.

Da ambienti del Pd filtra il malumore per l'interferenza che la trattativa avrebbe subito negli ultimi giorni da parte di alcuni "notabili" siciliani. Lo stesso Renzi non avrebbe gradito queste interferenze.

E per questo motivo il Pd nelle ultime ore avrebbe di nuovo contattato Grasso per provare in extremis a riaprire la discussione. Si tratta di un tentativo disperato, la candidatura di Grasso è a questo punto difficilissima.

Sulla candidatura di Grasso interviene anche il presidente del Pd siciliano, Giuseppe Bruno: "Occorre avviare un percorso di assoluta discontinuità con il passato per dar vita ad un progetto che garantisca la crescita della Sicilia, lo sviluppo delle opportunità di lavoro, le infrastrutture, il turismo e, in una parola, condizioni migliori per i siciliani. Un progetto nuovo, aperto a tutte le forze moderate e progressiste, che raccolga ampio consenso su questi valori".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X