Giovedì, 29 Giugno 2017
SCUOLA

Maturità, conto alla rovescia: al via mercoledì, sul web parte il toto-tracce degli studenti

ROMA. Countdown per la prima prova della Maturità 2017. Dopo questo week end i candidati cominceranno a contare le ore che li separano dallo scritto di Italiano, in calendario per mercoledì, 21 giugno.

E già si portano avanti cominciando a fare pronostici per la versione di Latino che metterà alla prova i liceali del Classico il giorno successivo, 22 giugno. Seneca è l'autore su cui puntano. Secondo i circa 2500 intervistati di Skuola.net sarà lui il protagonista dell'esame. Riscuote infatti il 25% delle preferenze.

Al secondo posto come autore papabile per la traccia di seconda prova di latino si piazza invece Cicerone, con il 13% dei voti. Subito dopo, tra le preferenze dei maturandi, c'è Tacito (12%), già protagonista della maturità 2015 e tradotto anche nel 2005. Insomma i ragazzi puntano sui soliti noti. In realtà, il fatto che gli autori in seconda prova di Latino si ripetano non è una novità per gli esami di Stato.

I favoriti del 2017 sono tornati più volte tra le tracce di maturità in passato. Se si guarda alle prove d' esame dal 2000, Seneca appare già nel 2011, nel 2007 e nel 2003, mentre Cicerone è uscito già due volte nel 2009 e nel 2002. E andando ancora più indietro del tempo, si scopre che questi "classici" della Letteratura Latina siano stati tra le scelte più frequenti del Miur fin dal 1950.

Completano la top five dei più quotati dai maturandi Apuleio (9%) e Cesare (8%), due autori che, a differenza dei primi tre, non sono mai stati selezionati dai ministri in carica nel secondo millennio.

Quanto alle tracce per la prima prova, in cima alle aspettative, anche alla luce dei fatti degli ultimi mesi, si colloca il terrorismo. Bullismo e cyberbullismo, femminicidio, giovani sono tra gli altri temi ipotizzati dai maturandi, soprattutto per la tipologia D della prova di italiano, una delle preferite dagli studenti che, non sentendosi a loro agio nell'affrontare le altre (analisi del testo, articolo di giornale e tema storico), ripiegano su quella che è conosciuta anche come tema di ordine generale.

Una tipologia per la quale è bene essersi informati sui principali fatti di attualità, leggendo i giornali, seguendo la Tv e web, soprattutto durante l'ultimo anno scolastico, tenendo a mente che la ministra Fedeli ha scelto le tracce sia per la prima sia per le seconde prove i primi giorni di maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook