Venerdì, 23 Giugno 2017
LA RICERCA

Dalla doccia agli occhiali da sole, le dritte per affrontare le allergie

ROMA. Primavera in arrivo, e con lei le allergie. Da una ricerca commissionata da Assosalute, a soffrire di almeno una forma allergica è il 40% del campione preso in esame. La metà degli allergici dichiara inoltre di fare ricorso ad antistaminici, antiallergici, decongestionanti, vasocostrittori e corticosteroidi.

Solo il 6,8% dichiara di fare ricorso al vaccino. Ma esistono delle dritte che possono aiutare ad affrontare queste allergie. Eccone alcune. Evitare passeggiate o jogging nelle ore centrali, dunque più calde, della giornata.

Da evitare anche parchi e giardini, dove c'è una maggiore concentrazione di pollini. Anche uscire quando sta per arrivare un temporale può essere controproducente in quanto la pioggia facilita la liberazione di allergeni dai pollini. E' bene poi respirare con il naso, e non con la bocca.

Tenere lontano fumi, profumi e polveri: posso provocare maggiori starnuti, prurito e tosse. Evitare viaggi in auto con i finestrini aperti. Meglio avvalersi dell'uso di climatizzatori, che in genere sono dotati di filtri antipolline.

Indossare mascherina e occhiali da sole quando si gira in bici, o in motorino. Un'attenzione in più all'igiene personale: è possibile contrastare pollini e allergeni facendo la doccia e lavando i capelli ogni giorno.

Bene anche pulire le cavità nasali, che spesso trattengono i pollini. Pulire bene anche palpebre, ciglia e sopracciglia. C'è anche un'altra dritta, secondo la quale bisogna sostituire frequentemente le lenzuola.

Si dovrebbe anche lavare spesso il pavimento, evitare di usare l’aspirapolvere, ma anche il contatto con i tappeti, le moquette, le tappezzerie e i giocattoli di peluche. Tenere chiuse più possibile le finestre, facendo un ricambio di aria al mattino presto o alla sera tardi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook