motor show bologna, Sicilia, Società
Una precedente edizione del Motor Show di Bologna
AUTO

Rinasce il Motor Show di Bologna, si parte il 3 dicembre

ROMA. Alla fine il Motor Show di Bologna è tornato e lo ha fatto in concomitanza del suo 40° compleanno. Dopo l'edizione del 2014, l'ultima co-targata Bologna Fiere-Gl Events, ed un anno di assenza, la storica kermesse motoristica rinasce organizzata dalla sola Bologna Fiere e con un format diverso, che vede anche una sorta di Motor Show Off con le auto in diverse zone della città ed un'attenzione particolare per l'ambiente, il design e il digitale.

Dopo le due giornate stampa dell'1 e 2 dicembre, dal 3 all'11 il Motor Show sarà aperto al pubblico che, oltre ad ammirare le novità esposte dai circa 40 marchi presenti alla Fiera di Bologna, potrà anche assistere ad una serie di eventi e competizioni sportive organizzate da Aci Sport e provare le vetture.

Quest'anno, grazie ad un accordo tra CarraraFiere e BolognaFiere, il pubblico potrà anche testare Suv e 4X4 su un percorso ad hoc allestito. Molte saranno le anteprime nazionali. In particolare Dr Motor affiderà al Motor Show il suo rientro sul mercato con quattro nuovi modelli, quattro Suv di dimensione piccola e media.

Il gruppo Fca invece sarà presente con tutti i marchi compreso Mopar, ed esporrà le novità lanciate quest'anno in Italia. Grande assente il gruppo Volkswagen, ma sarà presente Lamborghini, tra i fiori all'occhiello della 'Motor Valley' emiliana.

Tra i debutti nazionali anche quelli del Groupe Psa, presente con tutti i suoi marchi Peugeot, Citroen e DS. Peugeot presenterà in anteprima nazionale il nuovo Suv 5008, Citroen, porterà, poche settimane dopo il lancio, la nuovissima C3 e DS presentera' al pubblico italiano la nuova gamma Performance Line sui modelli Ds 3, Ds 4 e Ds 5.

Ci sarà spazio anche per la concept Peugeot 308 R Hybrid. Toyota sarà presente con il nuovo C-HR, che segna l'ingresso in grande stile della casa nel segmento dei crossover compatti. In passerella anche la berlina Mirai, la prima di serie alimentata a idrogeno, con attività di test drive organizzate anche in città.

Confermata anche Suzuki, che ha scelto il Motor Show per presentare in anteprima l'ultima edizione della Ignis, un baby suv pronta ad arrivare sul mercato italiano a gennaio 2017. Ci saranno anche Land Rover con il nuovo Discovery e Jaguar con la nuova tecnologia AWD (All Wheel Drive), e marchi prestigiosi come Lamborghini, Pagani, Zagato, Italdesign, Pinifarina, Effeffe, Noble, Mc Laren e Bentley.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati