Martedì, 27 Giugno 2017
ARS

Sanzioni agli indagati e a chi cambia gruppo: ma Sala d'Ercole silura il codice etico

di

PALERMO. La sanzione pecuniaria a carico dei deputati che cambiano partito come al calciomercato? Un' altra volta, così come il divieto per i deputati indagati di occupare posti di vertice all'Ars.

E nessuno pensi di introdurre per legge sanzioni ai dipendenti pubblici che accettano regali o non denunciano un conflitto di interesse.

La legge che era pronta a scolpire nella pietra il primo Codice etico siciliano è arrivata al voto dopo un anno di gestazione e subito è stata rispedita in commissione, sommersa da 250 emendamenti che impediscono una rapida approvazione.
Il Codice Etico è un tomo di 38 articoli faticosamente messo insieme dalla commissione Antimafia, presieduta da Nello Musumeci.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook