SCONTRI AUTO-MOTO

Incidenti, domenica di sangue in Sicilia
Due morti a Termini e Castellammare

di
castellammare del golfo, incidente mortale, termini imerese, valderice, Sicilia, Cronaca
L'incidente a Termini, foto madoniepress.it

TERMINI IMERESE. Domenica di sangue sulle strade siciliane con due persone che hanno perso la vita in altrettanti incidenti stradali che hanno visto coinvolte persone a bordo di moto.

Il primo tragico incidente nel Trapanese, dove ha perso la vita un muratore di 56 anni, Giacomo Oddo, di Valderice. L'incidente stradale è avvenuto sulla statale 187, all'altezza di Balata di Baida, una frazione di Castellammare del Golfo, nel primo pomeriggio.  L'uomo, che si trovava in sella a una Suzuki, in fase di sorpasso è finito contro un'auto che procedeva in senso opposto. La dinamica dell'incidente è al vaglio di carabinieri e polizia.

Intorno alle 17 il secondo, questa volta nel Palermitano, che ha coinvolto sempre un'auto e una moto. Una donna di 30 anni, Antonella Simonetta Scandariato, è morta a causa dello scontro tra la moto sulla quale era a bordo e un'auto Bmw avvenuto nella fase di sorpasso sulla strada 285 che collega Termini Imerese a Caccamo. Nell'impatto, non distante dallo svincolo dell'autostrada Palermo-Catania, la giovane ha fatto un volo di 10 metri ed è finita contro il guard-rail morendo sul colpo. Illeso il giovane che viaggiava con lei. I rilievi sull'incidente sono stati eseguiti dai vigili urbani di Termini Imerese. Sono intervenuti, i carabinieri, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati