LA MISSIONE

Missione su Marte, c'è la conferma: "Sonda Schiaparelli caduta". Razzi attivi per soli 3 secondi

marte, schiaparelli, sonda, Sicilia, Cronache tra le Stelle
La missione ExoMars - Fonte Ansa

ROMA. Il lander Schiaparelli della missione ExoMars è caduto sul suolo di Marte. I suoi retrorazzi hanno funzionato soltanto per tre secondi, dopodichè il computer di bordo li ha spenti. Lo ha detto all'ANSA Paolo Ferri, direttore delle operazioni di volo delle missioni dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa).

La missione ExoMars è stata "comunque un successo perché il suo obiettivo era avere una sonda in orbita e un test in grado di fornire dati e conoscenze scientifiche, e abbiamo dati e conoscenza": lo ha detto il direttore generale dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), Jan Woerner, nella conferenza stampa organizzata dall'Esa e trasmessa in diretta streaming. "La buona notizia è la conferma che l'orbiter della missione ExoMars, il Tgo, è operativa con successo nell'orbita di Marte: questo significa che è pronto a rilevare dati scientifici e a rilasciarli. Il Tgo - ha aggiunto - è una pietra miliare in vista della seconda fase della missione, prevista nel 2020".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati