presidenziali usa 2016, Stati Uniti, usa 2016, Barack Obama, Giusi Nicolini, Matteo Renzi, Sicilia, Mondo
Matteo Renzi e Giusi Nicolini - Fonte Ansa
ALLA CASA BIANCA

Lampedusa, Nicolini a cena coi Grandi: sarà a Washington da Obama

WASHINGTON. Il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, martedì parteciperà, assieme a Matteo Renzi, alla cena con Obama che si terrà alla Casa Bianca. Il primo cittadino infatti sarà una delle quattro donne scelte dal premier come 'simbolo dell'eccellenza italiana' e che accompagneranno il presidente del Consiglio alla Casa Bianca per la cena ufficiale di martedì con il presidente degli Stati Uniti.

Saranno, come riportano Corriere della Sera e Messaggero, la campionessa paralimpica Bebe Vio, la direttrice del Cern Fabiola Gianotti, la sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini, la curatrice del dipartimento di Architettura e Design del Moma Paola Antonelli.

Anche il premio Oscar Roberto Benigni sarà nella delegazione italiana che accompagnerà Renzi. La cena, a cura del celebre chef statunitense Mario Batali, sarà allietata anche dall'esibizione musicale della cantante Gwen Stefani, come annunciato dalla first lady Michelle Obama. La cena seguirà all'incontro ufficiale tra Obama e Renzi.

La Casa Bianca ha ufficializzato ieri sera che Barack Obama e la first lady accoglieranno martedì prossimo il premier Matteo Renzi e sua moglie, Agnese Landini, per una la visita ufficiale con una cena di Stato.

La visita, si legge in una nota, «sarà una opportunità per gli Usa e per l'Italia per celebrare la profondità e l'ampiezza della loro relazione e per uno scambio di vedute sul futuro dell'Europa». Obiettivo dell'incontro anche «far avanzare la cooperazione attraverso una serie di interessi condivisi, dalla sfida del cambiamento climatico e della crisi globale dei rifugiati alla promozione della sicurezza globale e della crescita economica inclusiva».

L'arrivo di Renzi è previsto lunedì, mentre mercoledì il premier farà un intervento all'università Johns Hopkins sulle relazioni trans-atlantiche, sulla sicurezza globale e sul futuro della Ue».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati