DOPPIETTA DI IMMOBILE

L'Italia rischia la figuraccia in Macedonia ma vince 2-3

azzurri, italia, Macedonia, qualificazioni mondiali, Sicilia, Sport

SKOPJE. L'Italia soffre, rischia di perdere ma in extremis riesce a vincere in Macedonia per 3-2. Gli azzurri restano così appaiati alla Spagna in vetta alla classifica nelle qualificazio ai Mondiali 2018.

Al gol, 1l 24' del primo tempo di Belotti, rispondono nel secondo al 12' il rosanero Nestorovski (autore di una grande prova) e al 14' Hasani. La doppietta di Immobile, al 30' e al 46', consente agli azzurri di centrare il successo.

"Nel secondo tempo siamo scesi in campo un po' molli, una volta subito il pari non abbiamo saputo reagire ma poi l'abbiamo fatto sul 2-1. Su questi campi non puoi sbagliare niente, o ti 'mangiano'". Così Ciro Immobile intervistato da RaiSport, subito dopo la fine di Macedonia-Italia, in cui l'attaccante azzurro ha segnato una doppietta.

"Vincere era importante per il gruppo, per il mister e per il lavoro fatto in settimana - aggiunge Immobile -. Oggi abbiamo fatto un bel primo tempo, dopo il secondo con la Spagna, Peccato solo per quei minuti di appannamento dopo il secondo gol dei macedoni. Comunque siamo sulla strada giusta, e con la cattiveria che ci vuole".

Ora in nazionale, dopo queste due reti, si sente un titolare? "Qui mi sento importante - risponde -. E' bello sentire la fiducia del tecnico e dei compagni, sono cose che ti fanno essere felice di essere in questo gruppo. Adesso c'è da conquistare questo posto per la Russia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati