Kate Moss fra i bersagli di un rapimento: il suo nome nella lista di un presunto killer - Foto

Enlarge Dislarge
1 / 10
Kate Moss - Fonte Ansa
Kate Moss - Fonte Ansa

LONDRA. La modella Kate Moss, con altri vip dello spettacolo e dello sport britannici, era fra i bersagli di un possibile rapimento da parte del presunto killer Michael Danaher.

È quanto è emerso nel processo in corso ad Oxford che vede imputato il 50enne disoccupato per l'omicidio di Adrian Greenwood, un libraio accoltellato a morte nella sua abitazione.

L'aggressione era stata pianificata da mesi e Danaher voleva mettere le mani sui testi rarissimi all'interno della casa del collezionista, fra cui la prima copia de 'Il vento tra i salici", un classico della letteratura per l'infanzia, valutato 50 mila sterline.

Enlarge Dislarge
1 / 12

Fonte Ansa

Fonte Ansa

Le indagini dopo la rapina (Ansa)

Le indagini dopo la rapina (Ansa)

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim Kardashian a Parigi - Fonte Instagram

Kim KardaKim Kardashian a Parigi - Fonte Instagramshian - Fonte Instagram

Kim KardaKim Kardashian a Parigi - Fonte Instagramshian - Fonte Instagram

Kim Kardashian - Foto da Instagram

Kim Kardashian - Foto da Instagram

Kim Kardashian - Foto da Instagram

Kim Kardashian - Foto da Instagram

L'assassino aveva però in mentre altri colpi e soprattutto voleva prendere di mira, come è emerso da una lista trovata dalla polizia, una serie di vip: oltre alla celebre modella, c'erano il calciatore Rio Ferdinand e il produttore televisivo Simon Cowell.

© Riproduzione riservata

PERSONE: